Il dolore pelvico cronico

Editoriale Newsletter 10

Il dolore pelvico cronico rappresenta sicuramente una patologia di non occasionale riscontro tra i nostri pazienti e responsabile di una alterata qualità di vita sia dal punto di vista fisico che psicologico e sociale. In osteopatia non esiste molto materiale su questo argomento, mentre è ricca la letteratura scientifica clinicadalla quale si evince però la difficoltà di approccio e trattamento a questa sindrome.

bf70cbbd2eb6f8b1
Il dolore pelvico cronico

Definizioni della terminologia del dolore pelvico cronico

Dolore pelvico cronico: Dolore non maligno percepito in strutture appartenenti alla pelvi sia nelle donne che negli uomini. Nel caso del dolore nocicettivo documentato che diventa cronico, quest’ultimo deve essere stato continuo o ricorrente per almeno 6 mesi. Se i meccanismi dolorosi non acuti e di sensibilizzazione centrale…

thumbler.ashx.html
Il dolore pelvico cronico

Dolore pelvico cronico: semeiotica e comorbilità, diagnosi e terapia

Introduzione: Il dolore pelvico cronico (DPC) viene definito come un dolore percepito nei quadranti addominali inferiori che perdura da almeno 6 mesi, continuo o intermittente, non esclusivamente associato a mestruazioni, rapporti sessuali, gravidanza o processi neoplastici. La sua prevalenza nella popolazione femminile adulta è del 24% (17% quando si esclude il dolore che si manifesta esclusivamente all’ovulazione)…